SI PUO’ DARE DI PIU’

4° GIORNO

Quaranta Canzoni nel Deserto per vivere la Quaresima

…La terza via è il rivedere/cambiare/convertire la relazione con gli altri. La parola elemosina, ha a che fare con misericordia, con tenerezza, con il desiderio di dare qualcosa di me all’altro, di fare qualcosa per gli altri.

Non si può vivere senza l’altro. Non c’è nessun IO senza un Tu. Inoltre, l’altro per il vangelo è il mio prossimo, ovvero colui che è di fronte a me, un altro me stesso, con il suo corpo, le sue emozioni, i suoi desideri, le sue fragilità e i suoi peccati. Sì sono i suoi ma anche i miei.

Nel brano super conosciuto Si può dare di più (1987) si parte dalla convinzione che l’altro sono io, l’altro sei tu. In questo continuo rimando si svelano i volti e nasce la consapevolezza: “Si può dare di più perché è dentro di noi”. Cosa fare? 40 giorni per regalare ogni giorno qualcosa di noi all’altro!

Quanto mi piace sta quaresima.

Morandi-Ruggeri-Tozzi

SI PUO’ DARE DI PIU’

In questa notte di venerdì
perché non dormi perché sei qui
perché non parti per un week-end
che ti riporti dentro di te

Cosa ti manca cosa non hai
cos’è che insegui se non lo sai
se la tua corsa finisse qui
forse sarebbe meglio così

Ma se afferri un’idea
che ti apre una via
e la tieni con te o ne segui la scia
risalendo vedrai quanti cadono giù
e per loro tu puoi fare di più

In questa barca persa nel blu
noi siamo solo dei marinai
tutti sommersi non solo tu
nelle bufere dei nostri guai

Perché la guerra, la carestia
non sono scene viste in TV
e non puoi dire lascia che sia
perché né avresti un po’ colpa anche tu

Si può dare di più perché è dentro di noi
si può dare di più senza essere eroi
come fare non so non lo sai neanche tu
ma di certo si può dare di più.


Perché il tempo va sulle nostre vite
rubando i minuti di un’eternità

E se parlo con te e ti chiedo di più
è perché te sono io e non solo tu
si può dare di più perché è dentro di noi
si può osare di più senza essere eroi
come fare non so non lo sai neanche tu
ma di certo si puòdare di più Come fare non so non lo sai neanche tu
ma di certo si può dare di più.